Ultimi aggiornamenti:
Home / Calcio e Marketing / Il Leicester vince la Premier entrando nella storia (anche di twitter)
Iscriviti alla Newsletter

Il Leicester vince la Premier entrando nella storia (anche di twitter)

logo leicesterLa squadra di coach Ranieri pochi giorni fa, grazie al pareggio del Tottenham, ha vinto la Barclays Premier League 2015/2016.

La vittoria del Leicester City Football Club è storica e richiama imprese simili, ma molto diverse, del passato non proprio recente. Per rimanere in Premier occorre tornare al 1978 quando il Nottingham Forest vinse il campionato (oltre a due coppe europee nei due anni successivi). In Italia il recente passato richiama alla mente due annate: il 1970, quando lo scudetto andò in Sardegna grazie al Cagliari guidato da Mario Scopigno e da Gigi Riva, ed il 1985 quando a vincere lo scudetto fu il Verona di Bagnoli. Se ci spostiamo in Germania, invece, impossibile dimenticare l’impresa del neopromosso Kaiserslautern che ne 1998 vinse la Bundesliga. Ma torniamo al presente per festeggiare, e celebrare, “Sir” Claudio Ranieri ed i suoi ragazzi che, partiti con l’obiettivo di rimanere nella massima serie inglese, hanno raggiunto un sogno all’ inizio impensabile per tutti (loro compresi). Non è certo un caso se il merchandising è andato esaurito prima della fine della stagione e le magliette, in Inghilterra tutte originali, sono introvabili.

Tutto il mondo calcistico ha tifato per i foxes che, giorno dopo giorno, pur non esprimendo un calcio scintillante hanno scalato la classifica avendo la meglio su realtà con ben altro blasone (e portafoglio). Il seguito suscitato dal Leicester è stato suffragato, una volta vinta matematicamente la Premier, da circa 5 milioni e mezzo di tweet. Praticamente un record: il post più retwittato di sempre (in ambito sportivo). In seguito al triplice fischio dell’arbitro che allo Stanford Bridge ha suggellato il pareggio tra Chelsea-Tottenham, e quindi la matematica vittoria della Premier della “banda Ranieri”, la rete si è scatenata. In tutto il mondo, centro nevralgico l’Inghilterra (+86% di tweet rispetto alla media), si è twittato e retwittato celebrando i Foxes. Proprio per ringraziare gli utenti, l’account ufficiale Twitter Uk ha pubblicato un’immagine-mosaico con i nomi di chi ha reso omaggio con il social network ai neo Campioni d’Inghilterra.

Luca Guerrasio

About Luca Guerrasio

Consulente marketing e giornalista (scrivo di economia, tecnologia e business dello sport). Mi occupo della costruzione di strategie di comunicazione e marketing per aziende ed organizzazioni. Sono un appassionato di scherma (ex atleta professionista, adesso sono un Maestro)

Scelto per te:

Sport Management, arriva il nuovo master de la Business School del Sole 24 ORE

Parte il 13 aprile 2018 a Milano la prima edizione del Master24 Sport Management 4.0: ...