Ultimi aggiornamenti:
Home / In Evidenza / Lorenzo vince il mondiale ma perde lo sponsor
Iscriviti alla Newsletter

Lorenzo vince il mondiale ma perde lo sponsor

Sector_lorenzoIl polverone mediatico intorno alla Moto GP, principalmente per quello avvenuto fuori, e non dentro, la pista, ha portato in dote la scelta da parte di alcune aziende di abbandonare, non rinnovare, insomma, scappare. In italia sono in molti, in moltissimi, a ritenere Valentino Rossi una vittima del duo Lorenzo – Marquez. In Spagna, lo dimostrano i titoli dei giornali iberici, il maiorchino, fresco Campione del Mondo, viene elogiato e portato in trionfo. Quel che conta, però, è il business. Soldi, ancor prima di successo, senza i quali tutta la moto GP (ed anche tutti gli altri sport) non potrebbero esistere. Ed allora colpisce appurare che molte aziende, evidentemente non riconoscendosi più con i valori e lo spirito di questo sport, o di alcuni protagonisti di esso, hanno deciso di non investire più. Parliamo, principalmente, dei brand Sector No Limits e Gas. Due marchi italiani, certo, ma che in tempi non sospetti avevano scelto come testimonial piloti spagnoli.

Inutile nasconderlo: più della metà degli abitanti del pianeta, Italia compresa, neanche a dirlo, “sta” con Valentino. Ed allora era inevitabile che due brand, dall’awareness internazionale ma con il mercato italiano come volano principale, scegliessero, dopo gli ultimi avvenimenti, di lasciare.

“Sector No Limits, primo brand italiano di orologi sportivi, da sempre espressione dei valori di sportività, sfida, sana competizione ed integrità, non si identifica con gli accadimenti verificatisi nelle ultime settimane nell’ambito del campionato mondiale MotoGP. Il brand, riconosciuto come sinonimo di performance indimenticabili, comunica che il rapporto di collaborazione con il pilota spagnolo Jorge Lorenzo, terminerà a conclusione della stagione in corso del Motomondiale.”.

Questa le poche righe con cui l’azienda di orologi ha comunicato, alla vigilia del Gp di Valencia, la propria scelta di interrompere il rapporto con il pilota maiorchino a fine stagione.

 

Luca Guerrasio

About Luca Guerrasio

Strategy e Marketing Consultant per aziende ed agenzie nazionali ed internazionali. Docente e formatore per diverse realtà, pubbliche e private. Giornalista e Maestro di scherma.

Scelto per te:

IL CALCIO EUROPEO E’ IN SALUTE, QUELLO ITALIANO NO

La UEFA, pochi giorni fa, ha pubblicato un rapporto sul giro d’affari che orbita sul ...